Golf Des Iles Borromees – Gara 18 buche stableford hcp 3 categorie.

Il Golf Des Iles Borromées ha un percorso che si svolge in un ambiente naturale incontaminato a circa 500 metri d’altezza; ben esposto al sole, è fresco d’estate e soleggiato in inverno. Posto in un paesaggio incantevole, il campo gode di un panorama eccezionale, dalla pianura del Ticino alle Alpi del Sempione e della Svizzera e quattro laghi pre-alpini, il Maggiore, quello di Varese, Monate e Comabbio. Il GOLF DES ILES BORROMEES è aperto tutto l’anno. Il nostro giorno di chiusura è il lunedì non festivo nei mesi invernali.

Il percorso del “Des Iles” è a 600 metri circa, nell’AltoVergante, un altopiano sopra Stresa e Lesa, e dalle sue buche si gode un panorama eccezionale: dal green della 9, prima di rientrare in Club-House, si può godere della vista delle montagne del Sempione e della Val Grande; dal tee di partenza della buca 18, nelle giornate più terse, si vede ad occhio nudo la skyline dei grattacieli di Milano e quattro laghi, il Maggiore, quello di Varese, Monate e Comabbio, oltre a tutta la catena delle Alpi del Canton Ticino. Ma è la flora naturale quella che incanta. Le betulle, fra l’argento e l’azzurro, seguono il giocatore per tutto il percorso. Pini, abeti e larici frammisti a querce, lecci e castagni, ci ricordano l’altezza e l’essere già nelle Prealpi. Il percorso è naturale e lo si vede chiaramente: le sue difficoltà, i dislivelli, gli ostacoli non sono stati costruiti ad arte. Sono lì da secoli. L’architetto Marco Croze li ha solo valorizzati o adeguati ad un percorso che diverte ed impegna nel tempo stesso. Il campo è aperto tutto l’anno, con un solo mese (gennaio) di riposo. In estate, nel torrido del luglio e agosto, la temperatura non supera i 28 gradi ed è sempre ventilato. In inverno il sole riscalda le buche esposte quasi tutte a Sud. L’area del Lago Maggiore (insieme a quelli di Varese ed Orta) è una delle più ricche di alberghi, da quelli a cinque stelle ai più modesti tre stelle, ma sempre confortevoli. Per saperne di più guardare le guide turistiche o rivolgersi agli uffici turistici di Stresa (0323-31308 oppure 30150). L’accesso al campo è da una strada privata ben segnalata nel Comune di Brovello-Carpugnino, nell’Alto Vergante, a circa 2 km dall’uscita “Carpugnino” sull’autostrada A26 ( a non più di 50 minuti da Milano!).

PERCORSO: 18 buche, par 72, mt. 6.1